Centro Culturale Livia Bottardi Milani

La donna che ascoltava i colori

Titolo: La donna che ascoltava i colori
Autore: KELLY JONES
Editore: Rizzoli | Anno: 2010
Letto da: Luciana

Mia madre ascoltava letteralmente i colori” ribadì Isabella. “Forse “ proseguì Isabella “questa combinazione di musica e colori contribuì alla sua predilezione per Kandinskij. Non le piaceva parlare della sua sinestesia perché temeva il giudizio della gente.

Giudizio:

Linguaggio scorrevole, racconto coinvolgente e pieno di sorprese.
La protagonista racconta della madre, vissuta al tempo del regime nazista, che aveva la facoltà  di sentire i colori. Si innamora dei quadri di Kandinskiy, bollati dal regime  come “arte degenerata”, quando scopre che anche l’artista era sinestesico.

    Condividi la notizia su Facebook

You can follow any responses to this entry through the RSS feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Tagged

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

  • Orari di apertura
    Centro Culturale

    Lunedì 9.00 – 12.30
    Martedì 9.00 – 18.30 | 20.30 – 22.30
    Mercoledì 9.00 – 18.30
    Giovedì 9.00 – 18.30
    Venerdì 14.00 – 18.30 | 20.30 – 22.30
    Sabato 9.00 – 12.30

  • Sportello Informagiovani/OrientaLavoro

    Lunedì 9.00 – 12.30
    Mercoledì 9.00 – 12.30
    Giovedì 15.00 – 18.30
    Sabato 9.00 – 12.30

  • Teatro Tenda Anslemi wi-fi-area
  • Museo
    Civico Archeologico

    Lunedì 9.00 - 12.30
    Martedì 9.00 - 12.30
    Venerdì 20.30 - 22.30
    Sabato 14.00 - 18.00