Centro Culturale Livia Bottardi Milani

OMaggio

O-Maggio

Parco San Lorenzo – Pegognaga | 1-29 maggio 2013


mercoledì 1 maggio

il parco delle meraviglie

domenica 5 maggio

vita e natura | maratona fotografica

domenica12 maggio ore 17.30

i solisti dell’orchestra sinfonica dei colli morenici

domenica 19 maggio ore 17.30

talismano | concerto d’arpa celtica e arpa bardica | Vincenzo Zitello

sabato 25 maggio ore 17.30

compagnia d’arte drummatica | concerto di musica incidentale

mercoledì 29 maggio ore 21.00

donne terre-mutate | incontro con le donne dell’Aquila
a un anno dal terremoto del 20 e 29 maggio 2012

dal 2 maggio, al martedì e al giovedì

philodiragnatela | laboratorio di filosofia per bambini


 

Come spesso accade, progetti come questo prendono spunto da poche parole, una disponibilità, un’idea che cova da tempo, la necessità di fare i conti con quanto ci è accaduto, anche se molto ravvicinato nel tempo. Dall’idea che un progetto è un insieme di cose, anche diverse, che potrebbero aver senso l’una accanto all’altra, e l’una accanto all’altra potrebbero raccontare qualcosa in più.
A maggio si esce di casa. A maggio sarà passato un anno dal terremoto. A maggio il Parco San Lorenzo rinasce e le persone ritornano a frequentarlo con assiduità.
A maggio ha inizio una nuova stagione culturale, nella quale la musica prende il sopravvento su tutto il resto, la natura vince e le persone si ritrovano e si raccontano tante cose, perchè a maggio finalmente c’è un po’ di tempo per raccontarle.
A maggio si comincia con una festa, e per noi è la festa di tutti!
OMAGGIO quindi, perchè ognuno possa farne uno, anche piccolo, a se stesso.

Vanni Marchetti, Assessore alla Cultura
Ilaria Bernardelli, Assessore all’Ambiente
Elia Scanavini, Assessore alle Politiche Giovanili

 


» Scarica il programma completo delle iniziative (pdf)


 

mercoledì 1 maggio

il parco delle meraviglie
festa del primo maggio

1maggio-min

Al Parco San Lorenzo, per tutta la giornata, la festa del Primo Maggio sarà dedicata ai bambini e alle famiglie con mini Luna-Park, spettacoli, spazi di animazione e giochi, visite guidate e stand gastronomici.

L’evento è organizzato da Pro Loco Flexum insieme al Comune di Pegognaga, Assessorato alle manifestazioni.
Per informazioni > t. 0376 5546237


 

domenica 5 maggio

vita e natura
maratona fotografica

vita e natura - maratona fotografica

L’Assessorato all’Ambiente del Comune di Pegognaga, in collaborazione con le associazioni Laboratorio Ambiente, Gruppo Ricerche Avifauna Mantovano, Arci Casbah, VisualPego, Circolo Legambiente Siateparchi organizzano la maratona fotografica Vita e Natura, concorso di fotografia itinerante aperto alla partecipazione di professionisti e amatori, ragazzi e adulti. La maratona inizierà alle ore 11 con ritrovo presso il Centro Visite situato all’ingresso del Parco.

Per i ragazzi compresi tra i 14 e i 18 anni si prevede una sezione pomeridiana (a partire dalle ore 15 e sino alle ore 17).

Per informazioni > Comune di Pegognaga, Ufficio Ecologia t. 0376 5546220

» Per approfondire

 

domenica 12 maggio ore 17.30

i solisti dell’orchestra sinfonica
dei colli morenici

Chiara Spagnolo e Massimiliano Brutti | violino
 
David Arienti | viola
 
Vanessa Sinigaglia | violoncello

 

PROGRAMMA
 
Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
Serenata N. 13 KV 525 in sol maggiore
Eine Kleine Nachtmusik
Allegro, Romanza, Minuetto, Rondò

Divertimento N. 1 KV 136 in re maggiore
Allegro, Andante, Presto

Divertimento N. 3 KV 138 in fa maggiore
Allegro, Andante, Presto

Felix Mendelssohn bartholdy (1809-1847)
Quattro Frammenti op. 81
Tema con variazioni, Scherzo, Capriccio, Fuga

L’Ensemble nasce nel 2010 dalla giovane realtà dell’Orchestra Sinfonica dei Colli Morenici.
Il gruppo è formato da musicisti mantovani che hanno voluto ampliare la propria attività artistica interpretando importanti pagine della letteratura musicale cameristica, e in particolare quella dedicata al quartetto d’archi.
I componenti del quartetto hanno collaborato con l’Orchestra dell’Arena di Verona, la Giuseppe Verdi di Milano, l’Orchestra dell’Accademia della Scala, I Pomeriggi Musicali di Milano.

» Per approfondire

 

domenica 19 maggio ore 17.30

talismano
concerto d’arpa celtica
e arpa bardica

Vincenzo Zitello

 

PROGRAMMA
 
Vincenzo Zitello
Serenade, Aljamia, Civiltà Celesti, Annina, Amphorae
 
Alan Stivell
Ys (elaborazione di V. Zitello)
 
Vincenzo Zitello
Dorado, Il Monte Analogo, Rondine, Viggianese, Te Verde, Euphonia & Linee di forza, Blu Bardic, Gaelic Raga
Vincenzo Zitello è compositore, polistrumentista e pioniere dell’arpa celtica in Italia. Inizia i suoi studi musicali in giovanissima età con una formazione di tipo classico, che ha progressivamente ampliato attraverso un percorso che lo ha portato ad approfondire diversi linguaggi e stili musicali. La musica di Vincenzo Zitello segue un preciso orientamento di ricerca che mira ad esaltare le insospettabili potenzialità che dimorano tra le corde delle sue arpe. In concerto ne utilizza due, che vengono suonate in alternanza: l’arpa celtica e l’arpa clarsach, due strumenti della tradizione gaelica con caratteristiche sonore ed espressive differenti.

Vincenzo Zitello collabora con diversi artisti (Franco Battiato, Alice, Ivano Fossati, Mario Castelnuovo, Teresa De Sio, Tosca, Stefano Benni, Gai Sauber, Beppe Barra e molti altri) sia in qualità di strumentista che di compositore.

Discografia: Et vice versa (1986), Kerygma (1989), La via (1994), Aforismi d’arpa (1998), Concerto (2001), Solo (2005), Atlas (2007), Talismano (2011).


 

sabato 25 maggio ore 17.30

compagnia d’arte drummatica
concerto di musica incidentale

PROGRAMMA
 
Rituale da strada
 
Rituale da palco

 
compagnia d’arte drummatica

Compagnia d’Arte Drummatica opera nel panorama della musica sperimentale. Il progetto, ideato da Mario Martignoni per esplorare il mondo della percussione ortodossa e non, si è arricchito in seguito alla partecipazione attiva di altri musicisti che hanno portato all’ensemble nuovi timbri e indirizzato la Compagnia nella dimensione della musica incidentale, una musica che nasce e vive in relazione ad altro. Questo interesse ha portato il gruppo a relazionarsi con diversi linguaggi artistici, realizzando collaborazioni con danzatori, artisti figurativi, scrittori e operando in ambiti come il cinema e il teatro. L’organico è formato da musicisti provenienti da esperienze diverse e combina l’uso delle percussioni con strumenti tradizionali e inventati. Le peculiarità della loro ricerca sono la riscoperta di una musicalità primitiva e la creazione di effetti e sonorità particolari ottenute dall’uso non sempre ortodosso degli strumenti, il tutto con un orecchio sempre teso verso tradizioni musicali “altre” ed una tecnica compositiva che lascia largo spazio all’improvvisazione.
La performance dal vivo continua a essere per la Compagnia il più naturale strumento di comunicazione emotiva e spettacolare, sia essa realizzata sul palco di una manifestazione musicale o di un teatro, oppure in strada, o negli spazi espositivi delle mostre d’arte.

 

mercoledì 29 maggio ore 21.00

donne terre-mutate
incontro con le donne dell’Aquila a un anno dal terremoto del 20 e 29 maggio 2012

 
donne terre-mutate

Sono passati quattro anni da quando, il 6 aprile 2009, un terremoto violentissimo colpì l’Aquila e l’Abruzzo. 309 morti, 1600 feriti, la Casa dello studente crollata, la cittadina di Onna rasa al suolo. E poi il dolore degli abruzzesi, la rabbia, le polemiche, i processi e le condanne. Il 29 maggio 2013 ricorre un anno dai nostri devastanti terremoti del 20 e del 29 maggio 2012. Accogliamo quindi le esperienze abruzzesi in un abbraccio comune, per una conoscenza reciproca e un racconto di esperienze: perché anche nel dolore ciascuno di noi è capace di dare vita a nuovi progetti.
 
Donne terre-mutate è un evento realizzato nell’ambito del progetto Terrecomuni-in-movimento realizzato dai Comuni di Pegognaga, Pieve di Coriano, Revere, San Giacomo delle Segnate e San Giovanni del Dosso e in collaborazione con la Libreria delle Donne di Bologna e l’Associazione Alta Marea, il Sistema Bibliotecario Legenda e il Consorzio Oltrepò Mantovano. Donne terre-mutate è realizzato nell’ambito del Progetto Emblematico Il Sesto Senso.


 

a partire dal 2 maggio

philodiragnatela
laboratorio di filosofia per bambini

 
philodiragnatela

Philodiragnatela è un viaggio attraverso lo spazio e il tempo… dove trovare le grandi domande dell’uomo, giocare con le risposte più bizzarre e farsi prendere dallo stupore per le idee dei grandi pensatori del passato.
Philodiragnatela è un laboratorio, una serie di incontri rivolti a ragazze e ragazzi frequentanti le classi IV e V della Scuola Primaria: nove appuntamenti pomeridiani che si terranno il martedì e il giovedì dalle 17.00 alle 18.30 presso il Parco San Lorenzo a partire da giovedì 2 maggio 2013. In caso di maltempo gli incontri si terranno presso il Centro Culturale Livia Bottardi Milani.
Gli incontri sono gratuiti. L’iscrizione è obbligatoria e si effettua presso il Centro Culturale entro il 28 aprile. È previsto un numero chiuso di iscritti.
 
Philodiragnatela è un progetto di Federica Baroni, realizzato grazie al contributo di Fondazione Comunità Mantovana.

» Per approfondire

 


» Scarica il programma completo delle iniziative (pdf)


 
 

o-maggio-13

è un progetto ideato da
Vanni Marchetti, Ilaria Bernardelli, Elia Scanavini

promosso da
Comune di Pegognaga
Assessorato alla Cultura, Assessorato all’Ambiente, Assessorato alle Politiche Giovanili,
Assessorato alle Manifestazioni
aida-omaggio

 

in collaborazione con
omaggio-collaborazione
 
Commissione Pari Opportunità | Libreria delle Donne Bologna | Associazione Alta Marea
Comuni di Pieve di Coriano, Revere, San Giacomo delle Segnate e San Giovanni del Dosso
 
fond-com-mn

Alcune delle azioni del progetto Omaggio sono effettuate nell’ambito del progetto “Nel segno mantovano – Il Sesto Sesto” sostenuto da:
 
partner sesto senso
 

In caso di maltempo i concerti e l’evento del 29 maggio saranno realizzati presso la Sala Civica

 


 

    Condividi la notizia su Facebook

You can follow any responses to this entry through the RSS feed. Both comments and pings are currently closed.

  • Orari di apertura
    Centro Culturale

    Lunedì 9.00 – 12.30
    Martedì 9.00 – 18.30
    Mercoledì 9.00 – 18.30
    Giovedì 9.00 – 18.30
    Venerdì 14.00 – 18.30 | 20.30 – 22.30
    Sabato 9.00 – 18.30

  • Sportello Informagiovani/OrientaLavoro

    Lunedì 9.00 – 12.30
    Mercoledì 9.00 – 12.30
    Giovedì 14.30 – 18.30
    Sabato 9.00 – 12.30

  • Teatro Tenda Anslemi wi-fi-area
  • Museo
    Civico Archeologico

    Lunedì 9.00 - 12.30
    Martedì 9.00 - 12.30
    Venerdì 20.30 - 22.30
    Sabato 14.00 - 18.00