Centro Culturale Livia Bottardi Milani

Ternitti

libro_137Ternitti
Autore: Mario Desiati Editore: Mondadori | Anno:2011
Letto da: Daniela

Era solo una fatalità senza prove, è vero, ma per Mimì , un luogo che si tramutava in un paese di vedove e orfane era un segno . Era come se la senilità , la stagione più complessa dell’esistenza

fosse riservata a una parte del genere umano. Agli uomini una morte rapida e atroce entro i 60 anni ,alle donne un paio di decenni di solitudine alla quale Mimì sentiva di doversi ribellare. Una maledizione? Forse solo un tributo come le guerre, come l’emigrazione; quando c’è un genitore contingentato c’è sempre un figlio salvato.

Fermentava in Mimì il sentimento di non perdere neanche una briciola della vita, rastrellare ogni emozione.

Giudizio:

In questo romanzo viene raccontata l’antica storia dell’emigrazione dei pugliesi nel Nord Europa e precisamente in Svizzera ; la vicenda raccontata riguarda in particolare la famiglia Orlando e Mimì ne è la protagonista, che si vede da adolescente catapultata dalla sua amata Puglia in questa terra fredda e opprimente per inseguire con la famiglia il mito del lavoro e della ricchezza.

E sarà sempre lei che, dopo 15 anni, ritornata nella sua amata regione, farà i conti con le morti e le malattie causate dal lavoro nelle fabbriche.

Questo libro è un po’ una denuncia della silenziosa tragedia dell’emigrazione italiana che tra il 1960 e il 1980 ha visto quasi 2000 abitanti dei comuni di Capo Leuca trasferirsi nella fabbrica di amianto nel Cantone Glarus in Svizzera. La maggior parte di loro sono morti o si sono ammalati.

 

    Condividi la notizia su Facebook

You can follow any responses to this entry through the RSS feed. Both comments and pings are currently closed.

Tagged ,

  • Orari di apertura
    Centro Culturale

    Lunedì 9.00 – 12.30
    Martedì 9.00 -13.00 | 15.00 – 18.30
    Mercoledì 9.00 -13.00 | 15.00 – 18.30
    Giovedì 9.00 -13.00 | 15.00 – 18.30
    Venerdì 15.00 – 18.30
    Sabato 9.00 – 12.30

  • Sportello Informagiovani/OrientaLavoro

    Lunedì 9.00 – 12.30
    Mercoledì 9.00 – 12.30
    Giovedì 15.00 – 18.30
    Sabato 9.00 – 12.30

  • Teatro Tenda Anslemi wi-fi-area
  • Museo
    Civico Archeologico

    Lunedì 9.00 - 12.30
    Martedì 9.00 - 12.30