Centro Culturale Livia Bottardi Milani

Conferenze di archeologia. Archeologia delle pratiche funerarie

Conferenze di archeologia. Archeologia delle pratiche funerarie

Riti, necropoli, sepolture dalla preistoria alla tarda antichità
a cura di Daniela Benedetti
Ottobre 2013


Cultura al Centro
Programma delle attività culturali settembre / dicembre 2013


Le sepolture forniscono spesso interessanti informazioni sulle culture antiche. Le tipologie delle deposizioni, le caratteristiche delle tombe, gli oggetti di corredo, le epigrafi funerarie o l’analisi dei resti osteologici rivelano molti dettagli sui defunti: età, sesso, rango o professione. Di riflesso questi dati possono contribuire a ricostruire l’epoca e la comunità cui appartenevano, come le classi sociali, i traffici commerciali o i rapporti con altre culture.
Quello che gli archeologi riportano alla luce rappresenta però l’aspetto materiale delle pratiche funerarie. Il luogo e il modo in cui il defunto è stato deposto, i manufatti che i vivi hanno sistemato accanto a lui per l’ultimo viaggio lasciano solo a tratti intuire il complesso insieme di riti, credenze, ideologie caratteristico delle diverse civiltà ed epoche storiche.
Il ciclo di conferenze analizza il tema delle pratiche funerarie partendo dalle interessanti testimonianze del neolitico fino all’avvento del cristianesimo, riservando particolare attenzione all’Italia settentrionale e soprattutto ai rinvenimenti della bassa pianura.


CONFERENZE

ore 21.00


Giovedì 3 ottobre

Daniela Castagna
LE SEPOLTURE NEOLITICHE DEL MANTOVANO

Daniela Castagna è archeologa e socia di SAP (Società Archeologica di Mantova) e lavora da trent’anni su cantieri dell’Italia Settentrionale.
Si occupa in modo specifico dei ritrovamenti neolitici nel territorio mantovano, oggetto di studi e pubblicazioni.

Giovedì 10 ottobre

Giorgio Baratti
TESTIMONIANZE FUNERARIE DELLA PROTOSTORIA NELLA BASSA PIANURA

Giorgio Baratti è professore a contratto di Tecniche automatiche di rilevamento alla Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici dell’Università Statale di Milano. La sua attività spazia dalla metodologia della ricerca archeologica, soprattutto con le nuove tecnologie, all’Etruscologia e protostoria italiana e in particolare al rapporto tra le culture, i sistemi di produzione e l’ambiente antico.

Giovedì 17 ottobre

Daniela Benedetti
I REPERTI RACCONTANO L’ULTIMO VIAGGIO. PRATICHE FUNERARIE E SEPOLTURE NEL MONDO ROMANO

 


Giovedì 24 ottobre

Yuri Marano
HIC REQUIESCIT IN PACE:
LA CRISTIANIZZAZIONE DELLA MORTE (IV-VI secolo d.C.)

Yuri A. Marano ha studiato presso l’Università Statale di Milano e l’Università degli Studi di Padova, dove ha conseguito la laurea in Archeologia e il dottorato in Storia. Attualmente è borsista della I.K.Y. (Greek State Scholarship Foundation). I suoi principali ambiti di ricerca sono l’Archeologia e la Storia della tarda Antichità.

 


 

L’ingresso è gratuito.
Gli incontri si terranno presso la Sala Conferenze del Centro Culturale Livia Bottardi Milani

 


 
» Scarica il programma completo delle conferenze (Pdf)


 
MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO
Orari apertura
Lunedì-martedì 9.00-12.30
Venerdì 20.30-22.30
Sabato 14.00-18.00
tel. 0376 5546401
e-mail: museo@centroculturalepegognaga.it


 
Archeologia-delle-pratiche-funerarie-sostegno
 

    Condividi la notizia su Facebook

You can follow any responses to this entry through the RSS feed. Both comments and pings are currently closed.

  • Orari di apertura
    Centro Culturale

    Lunedì 9.00 – 12.30
    Martedì 9.00 – 18.30
    Mercoledì 9.00 – 18.30
    Giovedì 9.00 – 18.30
    Venerdì 14.00 – 18.30 | 20.30 – 22.30
    Sabato 9.00 – 18.30

  • Sportello Informagiovani/OrientaLavoro

    Lunedì 9.00 – 12.30
    Mercoledì 9.00 – 12.30
    Giovedì 14.30 – 18.30
    Sabato 9.00 – 12.30

  • Teatro Tenda Anslemi wi-fi-area
  • Museo
    Civico Archeologico

    Lunedì 9.00 - 12.30
    Martedì 9.00 - 12.30
    Venerdì 20.30 - 22.30
    Sabato 14.00 - 18.00