Centro Culturale Livia Bottardi Milani

Simona Paleari. People who watch things happen

Simona Paleari. People who watch things happen

Presentazione delle ricerche pregresse degli autori della campagna fotografica
FONDO ARCHITETTURA RAZIONALISTA

Simona Paleari

People who watch things happen

a cura di Benedetta Alfieri
21 Giugno | 31 Luglio 2013
Centro Culturale Livia Bottardi Milani

inaugurazione mostra:
21 giugno 2013 – ore 18.00


paleari_laterale
 

» Scarica la locandina (pdf)

 
 

Centro Culturale
Livia Bottardi Milani
piazza Vittorio Veneto, 14
46020 Pegognaga (Mantova)
tel. 0376.5546401

martedì 14.30-18.30
venerdì: 14,00-18,30 | 20,30-22,30
mercoledì e giovedì su prenotazione

Per info, prenotazioni e visite guidate
dominus@centroculturalepegognaga.it
tel. 0376.5546410

 
© Fotografia/Simona Paleari
 


 

La fotografia contemporanea arriva a Pegognaga

Cinque mostre personali programmate fino all’inverno 2013-14
per illustrare le RICERCHE PREGRESSE dei FOTOGRAFI coinvolti nella campagna fotografica
del FONDO ARCHITETTURA RAZIONALISTA, progetto DOMInUS

 
People who watch things happen è la prima di cinque mostre personali di fotografia che si susseguiranno fino al prossimo inverno all’interno del Centro Culturale Livia Bottardi Milani di Pegognaga. Le mostre, curate da Benedetta Alfieri, direttore scientifico del progetto Costituzione e la promozione del Fondo architettura razionalista – azione inserita nel Progetto DOMInUS, Distretto Culturale promosso e realizzato da Fondazione Cariplo e gestito da Consorzio Oltrepò Mantovano -, presentano al pubblico le ricerche pregresse degli autori coinvolti nella campagna fotografica di documentazione e interpretazione delle architetture razionaliste nell’Oltrepò mantovano.
 
La prima mostra, People who watch things happen di Simona Paleari, che verrà inaugurata il prossimo 21 giugno e resterà visitabile fino a tutto il 31 luglio 2013, presenta una ricerca fotografica durata due anni che coinvolge la piena contemporaneità in un dialogo serrato tra ritratti e fotografie di paesaggio, persone e luoghi, dimensione pubblica e privata, luoghi e non luoghi che finiscono per creare un racconto suggestivo di una condizione esistenziale fortemente influenzata da televisione, cinema, internet.
In mostra anche il premiato video Costellazioni.
 
La mostra personale di Simona Paleari è accompagnata dal primo numero dei Quaderni del Centro Culturale, una collana che intende raccogliere le proposte più interessanti di ogni stagione culturale del Centro di Pegognaga. Una selezione di fotografie del progetto è accompagnata da un’intervista all’autrice.
 
“La fotografia approda a Pegognaga grazie al Fondo architettura razionalista”, ha dichiarato Vanni Marchetti, Assessore alla Cultura, “la mostra personale di Simona Paleari è l’occasione per dar conto dell’attenzione che il Centro Culturale Livia Bottardi Milani, attraverso l’Assessorato, intende dare anche alle arti visive e alla fotografia contemporanea in particolare.”
 
 
SIMONA PALEARI (Monza, 1981) si diploma nel 2004 in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera, in Fotografia presso il CFP Bauer di Milano e si specializza in Tecnologie e linguaggi del progetto fotografico contemporaneo. Vince nel 2006 l’XI edizione del Premio di Fotografia Riccardo Pezza, esponendo alla Triennale di Milano. Nel 2008 partecipa a Which Venice?/Quale Venezia? progetto fotografico a cura della Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia che entra successivamente a far parte di Documentary platform, a visual archive. Nel 2011 vince il secondo premio di Jpeggy Romaeuropa Webfactory III.
Ha lavorato per IL Magazine (Sole 24 ore), Riders, Wired e Monocle per servizi di reportage, viaggio e ritratto. Affianca la ricerca fotografica alla collaborazione con uno studio fotografico di Milano.
 

» Scarica il comunicato stampa (pdf)

 

    Condividi la notizia su Facebook

You can follow any responses to this entry through the RSS feed. Both comments and pings are currently closed.

  • Orari di apertura
    Centro Culturale

    Lunedì 9.00 – 12.30
    Martedì 9.00 -13.00 | 15.00 – 18.30
    Mercoledì 9.00 -13.00 | 15.00 – 18.30
    Giovedì 9.00 -13.00 | 15.00 – 18.30
    Venerdì 15.00 – 18.30
    Sabato 9.00 – 12.30

  • Sportello Informagiovani/OrientaLavoro

    Lunedì 9.00 – 12.30
    Mercoledì 9.00 – 12.30
    Giovedì 15.00 – 18.30
    Sabato 9.00 – 12.30

  • Teatro Tenda Anslemi wi-fi-area
  • Museo
    Civico Archeologico

    Lunedì 9.00 - 12.30
    Martedì 9.00 - 12.30